fbpx
Tuber aestivum e uncinato: unica specie

Tartufo scorzone e tartufo uncinato, sono due specie distinte oppure sono solo due morfotipo di una stessa specie?

Sono tantissimi anni che nel mondo del tartufo il dibattito è aperto, nelle nostre ricerche abbiamo trovato uno studio scientifico “ TuberAestivum and Tuber Uncinatum: Two morphotypes or two species?: F. Paolocci, A. Rubini., C. Riccioni, F. Topini, S. Arcioni. 27 Aprile 2004.”

 

L’obiettivo dello studio era quello di verificare se i marcatori filogenetici possono consentire la discriminazione specie / ceppo tra questi due morfotipi e testare i campioni di DNA delle due specie per la presenza di individui clonali o ricombinati a livello genetico.

 

La conclusione dello studio fu che, analizzando le sequenze del DNA delle varietà si è giunti alla conclusione contraria a raggruppare le due specie in due gruppi separati, in quanto in condizioni pedoclimatiche (cioè l’insieme delle condizioni che riguardano il suolo e il clima), non ancora chiare; possono indurre il T.Aestivum a fruttificare in condizioni diverse che, potrebbero influenzare il sapore e l’odore del tartufo, oltre che la morfologia delle spore degli ascocarpi, dando coisì origine a morfotipi di T.Aestivum e T. Uncinatum.

 

Questo studio apre le porte per la ricerca a determinare se le condizioni ambientali da sole, possono essere sufficienti per indurre un determinato ceppo miceliale alla fruttificazione come Aestivum o Uncinatum, poiché sono stati riportati terreni o singole piante simbionti che producono entrambi  i morfotipi.

 

Quindi appare chiaro da questo studio delle sequenze di DNA  che il tuber Aestivum e il Tuber Uncinatum sono di fatto due morfotipi di un’unica specie e non due tipi di tartufo o due varietà.

 

Di Alessio Lugliè

Referente Nazionale Truffle Detection Opes Cinofilia

X