fbpx

Securitydogs & Opes Cinofilia

Opes Cinofilia acquisisce un importante partner per il settore Detection Game 

Nasce dall’incontro tra Leonardo Bucarelli, referente nazionale per la Detection Game di Opes Cinofilia e Massimiliano Macera fondatore socio di Securitydogs.

Una collaborazione attiva con l’agenzia di sicurezza Securitydogs, già nota per i risultati ottenuti sul progetto CoviDog. 

Le sinergie confluiranno per lo sviluppo della disciplina sportiva oltre ad uno scambio proficuo nell’ambito dell’abilitazione dei cani impiegati operativo e non, attraverso la ricerca e lo sviluppo che ne deriveranno.

“Per un cane e il suo conduttore è necessaria una solida formazione che passa attraverso lo sport. ”

Securitydogs

SecurityDogs è un brand di formazione e servizi operativi in ambito cinofilo applicati al comparto Security, il lavoro viene svolto con la società di sicurezza privata NGS Srl.

Nasce nel 2015 e nel 2020 si articola all’interno di una giovane start-up intenta a scoprire nicchie di mercato nei servizi di sicurezza privata. Con oltre 15 unità cinofile operative, preparano e formano operatori e cani per impieghi nella ricerca esplosivi, ricerca narcotici e Security per aziende private o amministrazioni dello Stato.

In quest’ottica, dispongono di un poligono di tiro di proprietà per la verifica sul reale dei cani Explosives Detection, di un centro cinofilo, di alcuni contratti come esclusivisti europei per la distribuzione di kit addestrativi di sostanze.

In poco tempo, SecurityDogs lavora per importanti brand nazionali, fornisce consulenza e servizi per eventi di portata internazionale, strutturandosi come azienda seria, giovane e dinamica.

Le attività professionali con i cani

L'Impiego

Securitydogs è partecipata da network di sicurezza privata e agenzie investigative dotate di licenza prefettizia, questo status consente di trasferire i lavori sportivi sul campo, in servizi in contesto operativo.

 

il progetto COVID-DOG

Con lo scoppiare della pandemia, fu necessario garantire una continuità aziendale anche in un settore fortemente colpito come il nostro: nasce l’idea di impiegare l’olfatto del cane nella detection del COVID-19 per accelerare le procedure di screening e renderle meno invasive, con il duplice scopo di fornire un servizio sociale e contemporaneamente un prodotto appetibile sul mercato.

Da questo momento in poi, l’adattamento dell’azienda alle mutate condizioni del mercato, ha permesso di sfruttare le opportunità del comparto Safety e sviluppare un progetto di successo: i Covi-Dog, cani addestrati ad impieghi di bio-detection, convertendo le loro pregresse capacità nel settore degli anti-esplosivi.

Il progetto, sviluppato in collaborazione con il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma, ha suscitato enorme clamore mediatico e scientifico, dovuto al particolare focus sull’iniziativa: un addestramento effettuato su campioni biologici reali, all’interno di una struttura sanitaria dotata di un COVID Center che ogni giorno forniva materiale di studio in modo certificato e sicuro.

Oltre 300 testate giornalistiche e TV di tutto il mondo, hanno seguito l’addestramento dei 3 cani destinati all’impiego: i primi risultati scientifici sono stati pubblicati su MedRxiv,  portale scientifico patrocinato dalla Yale University, e successivamente sulla prestigiosa rivista scientifica internazionale Journal Medical Virology.

Il prossimo step, sarà la pubblicazione dell’avvenuta formazione di un cane adibito alla ricerca del Virus Sars-Cov2; grazie alla collaborazione con partners statunitensi, un quarto cane è infatti pronto a scansionare superfici e individui potenzialmente portatori del Virus stesso: questo risultato apre possibili impieghi nel contrasto al bio-terrorismo oppure, in altri contesti, alla possibilità di usare l’olfatto del cane per la ricerca di batteri o muffe in contesti agricoli o zootecnici.

La collaborazione con Opes Cinofilia

Per un cane da impiegare nei comparti più prestigiosi e specialistici esistenti è necessaria una solida formazione che passa attraverso lo sport

In questo senso, Securty Dog ed Opes trasmetteranno le proprie conoscenze in qualità di Formatori per questo particolare settore e promuoveranno insieme tutte le attività di questo prestigioso progetto.

Contatti

Area Addestrativa:

Poligono di tiro privato

Via Palianese Sud km 7.500

03018 Paliano (Fr) – Italy

 

 

Contatti:

www.securitydogs.it

www.ngs-italia.com

info@securitydogs.it

info@ngs-italia.com

tel: +39 351 688 32 54 (Roma)

tel: +39 389 170 74 78 (Milano)

 

Il progetto CoviDog

Le unità cinofile di Securitydogs-NGS srl per la detection del Covid-19, in sperimentazione presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma nel progetto Cov19Dog.

 

Pubblicazioni nazionali

X