fbpx

RIFUGI E CANILI

L’abbandono, le rinunce di proprietà, le nascite non controllate, i sequestri per maltrattamento, la superficialità … queste sono fra le cause principali che portano i cani ad essere reclusi in Rifugi e Canili.

Adulti, cuccioli, maschi, femmine, meticci e di razza … diventati un peso, vengono carcerati spesso senza un vero motivo…

Che vita si prospetta ad un cane di canile?

Che ambiente viene offerto ad un cane di canile?

Come è possibile rendere migliore la vita in canile?

Quali opportunità e che interventi possono diventare volano per un’adozione stabile, consapevole e serena?

IL PROGETTO OPES CINOFILIA

Fra le attività sociali del Dipartimento Etico di OPES, si colloca il Progetto “Rifugi e Canili” a sostegno di azioni che possano favorire sensibilità, cultura e visibilità ad un settore della cinofilia delicatissimo.

Maggiore cultura cinofila significa limitare le cause che possono portare all’abbandono.

Gli obbiettivi del Progetto sono:

  • Favorire l’informazione del pubblico
  • Predisporre progetti educativi all’interno delle strutture e sul territorio
  • Formare operatori edotti
  • Ampliare la visibilità degli ospiti
  • Redigere protocolli finalizzati al Benessere (fisico, psicologico, ambientale)
  • Collaborare con le figure preposte interne ed esterne le strutture
  • Contribuire a campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi

REFERENTE NAZIONALE

Maria Guarino: referente nazionale del progetto Opes Cinofilia Rifugi e Canili

Maria Guarino

+39 335 752 9477

Per maggiori informazioni contattaci

RIFUGI E CANILI

L’abbandono, le rinunce di proprietà, le nascite non controllate, i sequestri per maltrattamento, la superficialità … queste sono fra le cause principali che portano i cani ad essere reclusi in Rifugi e Canili.

Adulti, cuccioli, maschi, femmine, meticci e di razza … diventati un peso, vengono carcerati spesso senza un vero motivo…

Che vita si prospetta ad un cane di canile?

Che ambiente viene offerto ad un cane di canile?

Come è possibile rendere migliore la vita in canile?

Quali opportunità e che interventi possono diventare volano per un’adozione stabile, consapevole e serena?

Progetto Rifugi e Canili Opes Cinoflia

IL PROGETTO OPES CINOFILIA

Fra le attività sociali del Dipartimento Etico di OPES, si colloca il Progetto “Rifugi e Canili” a sostegno di azioni che possano favorire sensibilità, cultura e visibilità ad un settore della cinofilia delicatissimo.

Maggiore cultura cinofila significa limitare le cause che possono portare all’abbandono.

Gli obbiettivi del Progetto sono:

  • Favorire l’informazione del pubblico
  • Predisporre progetti educativi all’interno delle strutture e sul territorio
  • Formare operatori edotti
  • Ampliare la visibilità degli ospiti
  • Redigere protocolli finalizzati al Benessere (fisico, psicologico, ambientale)
  • Collaborare con le figure preposte interne ed esterne le strutture
  • Contribuire a campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi

REFERENTE NAZIONALE

Maria Guarino: referente nazionale del progetto Opes Cinofilia Rifugi e Canili

Maria Guarino

+39 335 752 9477

Per maggiori informazioni contattaci

X