fbpx

FORMAZIONE TECNICA MANTRAILING LUDICO E MANTRAILING SPORTIVO

FORMAZIONE MANTRAILING SPORTIVO OPES
15 Crediti formativi

Essendo quella del Mantrailing una attività cinotecnica con gradi di difficoltà crescenti dettati dal tipo di traccia (rurale, urbana, misto rurale/urbana e distrazioni) ma anche dall’invecchiamento e dalla complessità della stessa e che ricomprende la parte ludica oltre a quella prettamente sportiva, le figure previste dal presente regolamento di formazione OPES sono classificate sulla scorta di sette livelli:

  • 1 OPERATORE DI MANTRAILING SPORTIVO BASE E AVANZATO
  • 2 ISTRUTTORE DI MANTRAILING LUDICO
  • 3 ISTRUTTORE DI MANTRAILING LUDICO PER CANI SPECIALMENTE ABILI
  • 4 ISTRUTTORE BASE DI MANTRAILING SPORTIVO
  • 5 ISTRUTTORE AVANZATO DI MANTRAILING SPORTIVO
  • 6 GIUDICE DI MANTRAILING SPORTIVO
  • 7 TECNICO FORMATORE NAZIONALE DI MANTRAILING SPORTIVO

Il primo livello aperto a tutti con l’obiettivo di avvicinare i binomi alle gare del campionato di Mantrailing Sportivo OPES, si compone di due specifiche sulla base dei gradi di difficoltà presenti in un trail di gara. I successivi sei livelli sono stati invece studiati per fornire le competenze necessarie della figura professionale per la preparazione, il giudizio e la formazione. 

OPERATORE MANTRAILING SPORTIVO BASE E AVANZATO

Programma Formativo corso Operatore livello Base

  • Il mantrailing come attività cinotecnica-sportiva
  • Gli strumenti: la pettorina, la longhina
  • Le fasi di avvicinamento al mantrailing
  • Le fasi del mantrailing durante una ricerca sportiva
  • I comandi base
  • Cenni sulla lettura del cane
  •  
  • La gestione della lunghina
  • Creazione del binomio e rapporto di fiducia cane-conduttore
  • Competenze di base e rituali
  • Vestizione del cane e del conduttore
  • Motivazione del cane
  • Presentazione testimone d’odore, detenzione e fase di partenza
  • Preparazione del binomio per affrontare gare MTOPES 1-2
  •  

Programma Formativo corso Operatore livello Avanzato

  • Approfondimenti sulla gestione di una traccia con più gradi di difficoltà
  • I comandi univoci e quelli controllo
  • Approfondimenti sulla lettura del cane
  • Il negativo del cane
  • Interruzione di traccia (prelievo del figurante)
  • La gestione di incroci e deviazioni complesse
  • Le tracce in ambiente urbano antropizzato, strade, rotatorie, parcheggi e centri commerciali
  •  
  • Gestione di una traccia con livelli di difficoltà crescenti
  • Superamento di un incrocio/deviazione
  • Competenze avanzate e rituali
  • Prove di lavoro in notturna e centri urbani
  • Riconoscimento dei negativi
  •  

ISTRUTTORE MANTRAILING LUDICO

Programma del corso Mantrailing Ludico

  • Il mantrailing come attività ludica
  • Gli strumenti: la pettorina, la longhina, ecc
  • Le fasi del mantrailing durante una ricerca ludica
  • I comandi base
  • La lettura del cane
  • Il gioco e la motivazione
  • Il ruolo del figurante
  • La vestizione del cane
  • Il rituale di partenza
  •  
  • La gestione della longhina
  • Creazione del binomio e rapporto di fiducia cane-conduttore
  • Competenze di base e rituali
  • Vestizione del cane e del conduttore
  • Motivazione del cane
  • Presentazione testimone d’odore, detenzione e fase di partenza

 

ISTRUTTORE DI MANTRAILING LUDICO PER CANI SPECIALMENTE ABILI

Programma del corso di Mantrailing per cani Specialmente Abili

    • Il mantrailing come attività ludica per cani specialmente abili
    • Gli strumenti: la pettorina e la longhina e sistemi di trattenuta alternativi
    • Le fasi del mantrailing ludico durante una traccia
    • I comandi speciali per cani specialmente abili
    • La lettura del cane specialmente abile
    • Il gioco e la motivazione calibrata
    • Il ruolo del figurante
    • La vestizione del cane
    • Il rituale di partenza
  • La gestione della longhina
  • Creazione del binomio e rapporto di fiducia cane-conduttore
  • Competenze di base e rituali
  • La lettura dei cani specialmente abili
  • Vestizione del cane e del conduttore
  • Motivazione del cane
  • Presentazione testimone d’odore, detenzione e fase di partenza
  •  

ISTRUTTORE BASE MANTRAILING SPORTIVO

Programma del corso Base Mantrailing Sportivo

  • Teoria di base (storia del mantraling)
  • Lavoro del cane
  • Motivazione e apprendimento
  • Conoscenza degli strumenti (longhina, pettorina, premi)
  • La vestizione e la partenza e gestione delle fasi pre o post traccia
  • La gestione della lunghina
  • Il testimone d’odore, materiali e preparazione
  • Il ruolo del figurante
  • I comandi durante la traccia
  • Trail con motivazione visiva a più steep
  • Trail ritardati
  • Segnalazione
  • Esecuzione di tracce da gara MTOPES 1-2

ISTRUTTORE AVANZATO MANTRAILING SPORTIVO

Programma del corso Avanzato Mantrailing Sportivo

  • Lavoro del binomio in ogni ambiente di gara, incroci e deviazioni
  • Approfondimenti sulla motivazione e l’apprendimento
  • Conoscenza approfondita degli strumenti (longhina, pettorina, premi)
  • Predisposizione tracce con più figuranti
  • Trail ritardati di 24 ore e modalità di prelievo del figurante
  • Segnalazione di più figuranti
  • Esercizi di splitting/lineup e interruzione di traccia
  • Esercizi di partenza da autoveicoli e altre fonti di odore
  • Predisposizione tracce in ambienti urbani e centri commerciali
  • Gestione di una traccia con più binomi
  • Gestione di una traccia in notturna

GIUDICE MANTRAILING SPORTIVO

Programma del corso Giudice Mantrailing Sportivo

  • Come organizzare una traccia da gara nelle categorie MTOPES 1-2-3-4

    Regolamento Mantrailing Sportivo

    Scheda di valutazione del binomio e metodo oggettivo

Struttura e organizzazione di una gara

Reperimento dei campioni biologici (testimoni d’odore)

Posizionamento del figurante

Simulazione di gara

Redazione della classifica (tempi Totali, Tempi Parziali, Penalità, Bonus e Squalifiche) Compilazione del Libretto di lavoro

TECNICO FORMATORE NAZIONALE DI MANTRAILING SPORTIVO

Programma del corso Tecnico formatore Disciplina

  • Prima modulo

    • Chi è il tecnico formatore di mantrailing sportivo, che ruolo ha e che competenze deve avere
    • Le basi della comunicazione (Comunicazione efficace)
    • Comunicazione Verbale/ Non verbale / paraverbale Filtri percettivi
    • Metamodello
    • Struttura superficiale e profonda
    • Ascolto attivo
    • Ricalco e Guida
    • Le Motivazioni (teoria e applicazioni), I bisogni
    • Come individuare motivazioni e bisogni
    • A cosa serve saperli individuare ai fini della didattica Empatia e Sintonia
    • Project Work LEZIONE PER CASA TRA IL PRIMO MODULO E IL SECONDO: Preparazione di una breve presentazione che verrà analizzata al modulo successivo

     

    Secondo modulo

    • Come costruire il materiale didattico
    • Bibiliografia/sitografia e produzione propria
    • Le fonti (recenti, scientifiche e attendibili)
    • Uso di foto e video (Privacy)
    • Come si usa materiale visivo (foto e video), come sceglierlo in base all’obiettivo
    • Le differenze: La docenza in FAD (on line) e in presenza
    • Strumenti per verificare le competenze acquisite.
    • Uso del Power Point:
    • allestire la presentazione
    • mappa concettuale
    • Argomenti: dare il giusto tempo agli argomenti, gestione del tempo
    • Parole chiave / Concetti scritti (se le slide sono
      materiale di studio)
    • Sommario iniziare, punti salienti, conclusione e
      ripasso

    Terzo modulo

    • Parlare in Pubblico. Public Speaking
    • Presentarsi come docente
    • Cosa dire e cosa non dire
    • Gestione delle domande
    • Gergo, termini professionali, dialetto, battute e ironia
    • Come smorzare i contenuti
    • Uso della voce (enfasi e pausa)
    • Fare domande durante l’esposizione
    • Ricevere domande scomode, gestione delle provocazioni
    • Interruzioni
    • Tempi da dare alle domande
    • Analisi delle presentazioni preparate dai partecipanti

     

    Quarto modulo

    • Gestione dei gruppi
    • Relazione tra i partecipanti e relatore
    • L’ausilio dell’assistente
    • Laboratori / Esercitazioni / Test / Role Playing
    • Imparare a imparare
    • Collaborazione e competizione (all’interno delle
      dinamiche di aula)
    • Piano di sviluppo prossimale e Sviluppo del potenziale
    • Come stimolare l’attenzione.

     

    Per i Formatori di Area non è prevista una valutazione finale.

RICHIESTA ATTIVAZIONE CORSO

I nostri affiliati possono chiedere l’attivazione di un corso formativo attraverso un form online indicando i requisiti necessari per la partecipazione e attenendosi al programma stabilito e studiato attinente all’egemonia S.N.a.Q. 

DISCIPLINARE

Nel disciplinare di formazione sono indicate le linee da seguire in merito a modalità di esami e programma

VADEMECUM

Scarica le linee guida per la richiesta di svolgimento del corso

RICHIESTA CORSO

Invia alla segreteria la tua rfichiesta

VERBALE ESAME

Compila il verbale online. La segreteria ti darà riscontro entro due giorni lavorativi, previa verifica dei dati.

RICHIESTA DIPLOMI

File di richiesta emissione diplomi unitamente al verbale.

CONTATTACI

FORMAZIONE TECNICA MANTRAILING SPORTIVO OPES

FORMAZIONE MANTRAILING SPORTIVO OPES
15 Crediti formativi

Essendo quella del Mantrailing una attività cinotecnica con gradi di difficoltà crescenti dettati dal tipo di traccia (rurale, urbana, misto rurale/urbana e distrazioni) ma anche dall’invecchiamento e dalla complessità della stessa e che ricomprende la parte ludica oltre a quella prettamente sportiva, le figure previste dal presente regolamento di formazione OPES sono classificate sulla scorta di sette livelli:

  • 1 OPERATORE DI MANTRAILING SPORTIVO BASE E AVANZATO
  • 2 ISTRUTTORE DI MANTRAILING LUDICO
  • 3 ISTRUTTORE DI MANTRAILING LUDICO PER CANI SPECIALMENTE ABILI
  • 4 ISTRUTTORE BASE DI MANTRAILING SPORTIVO
  • 5 ISTRUTTORE AVANZATO DI MANTRAILING SPORTIVO
  • 6 GIUDICE DI MANTRAILING SPORTIVO
  • 7 TECNICO FORMATORE NAZIONALE DI MANTRAILING SPORTIVO

Il primo livello aperto a tutti con l’obiettivo di avvicinare i binomi alle gare del campionato di Mantrailing Sportivo OPES, si compone di due specifiche sulla base dei gradi di difficoltà presenti in un trail di gara. I successivi sei livelli sono stati invece studiati per fornire le competenze necessarie della figura professionale per la preparazione, il giudizio e la formazione. 

OPERATORE MANTRAILING SPORTIVO BASE E AVANZATO

Programma del corso base

  • Il mantrailing come attività cinotecnica-sportiva
  • Gli strumenti: la pettorina, la longhina
  • Le fasi di avvicinamento al mantrailing
  • Le fasi del mantrailing durante una ricerca sportiva
  • I comandi base
  • Cenni sulla lettura del cane
  • Il ruolo del figurante
  •  
  • La gestione della lunghina
  • Creazione del binomio e rapporto di fiducia cane-conduttore
  • Competenze di base e rituali
  • Vestizione del cane e del conduttore
  • Motivazione del cane
  • Presentazione testimone d’odore, detenzione e fase di partenza
  • Preparazione del binomio per affrontare gare MTOPES 1-2
  •  

Programma del corso avanzato

  • Approfondimenti sulla gestione di una traccia con più gradi di difficoltà
  • I comandi univoci e quelli controllo
  • Approfondimenti sulla lettura del cane
  • Il negativo del cane
  • Interruzione di traccia (prelievo del figurante)
  • La gestione di incroci e deviazioni complesse
  • Le tracce in ambiente urbano antropizzato, strade, rotatorie, parcheggi e centri commerciali
  •  
  • Gestione di una traccia con livelli di difficoltà crescenti
  • Superamento di un incrocio/deviazione
  • Competenze avanzate e rituali
  • Prove di lavoro in notturna e centri urbani
  • Riconoscimento dei negativi
  •  

CORSO ISTRUTTORE MANTRAILING LUDICO

Programma del corso Istruttore Mantrailing Ludico

  • Il mantrailing come attività ludica
  • Gli strumenti: la pettorina, la longhina, ecc
  • Le fasi del mantrailing durante una ricerca ludica
  • I comandi base
  • La lettura del cane
  • Il gioco e la motivazione
  • Il ruolo del figurante
  • La vestizione del cane
  • Il rituale di partenza
  •  
  • La gestione della longhina
  • Creazione del binomio e rapporto di fiducia cane-conduttore
  • Competenze di base e rituali
  • Vestizione del cane e del conduttore
  • Motivazione del cane
  • Presentazione testimone d’odore, detenzione e fase di partenza

ISTRUTTORE DI MANTRAILING LUDICO PER CANI SPECIALMENTE ABILI

Programma del corso di Mantrailing Ludico per Cani specialmente Abili

    • Il mantrailing come attività ludica per cani specialmente abili
    • Gli strumenti: la pettorina e la longhina e sistemi di trattenuta alternativi
    • Le fasi del mantrailing ludico durante una traccia
    • I comandi speciali per cani specialmente abili
    • La lettura del cane specialmente abile
    • Il gioco e la motivazione calibrata
    • Il ruolo del figurante
    • La vestizione del cane
    • Il rituale di partenza
  • La gestione della longhina
  • Creazione del binomio e rapporto di fiducia cane-conduttore
  • Competenze di base e rituali
  • La lettura dei cani specialmente abili
  • Vestizione del cane e del conduttore
  • Motivazione del cane
  • Presentazione testimone d’odore, detenzione e fase di partenza
  •  

ISTRUTTORE BASE MANTRAILING SPORTIVO

Programma del corso istruttore Base Mantrailing Sportivo

  • Teoria di base (storia del mantraling)
  • Lavoro del cane
  • Motivazione e apprendimento
  • Conoscenza degli strumenti (longhina, pettorina, premi)
  • La vestizione e la partenza e gestione delle fasi pre o post traccia
  • La gestione della lunghina
  • Il testimone d’odore, materiali e preparazione
  • Il ruolo del figurante
  • I comandi durante la traccia
  • Trail con motivazione visiva a più steep
  • Trail ritardati
  • Segnalazione
  • Esecuzione di tracce da gara MTOPES 1-2

ISTRUTTORE AVANZATO MANTRAILING SPORTIVO

Programma del corso istruttore Avanzato Mantrailing Sportivo

  • Lavoro del binomio in ogni ambiente di gara, incroci e deviazioni
  • Approfondimenti sulla motivazione e l’apprendimento
  • Conoscenza approfondita degli strumenti (longhina, pettorina, premi)
  • Predisposizione tracce con più figuranti
  • Trail ritardati di 24 ore e modalità di prelievo del figurante
  • Segnalazione di più figuranti
  • Esercizi di splitting/lineup e interruzione di traccia
  • Esercizi di partenza da autoveicoli e altre fonti di odore
  • Predisposizione tracce in ambienti urbani e centri commerciali
  • Gestione di una traccia con più binomi
  • Gestione di una traccia in notturna
  •  

GIUDICE MANTRAILING SPORTIVO

Programma del corso Giudice Mantrailing Sportivo

  • Come organizzare una traccia da gara nelle categorie MTOPES 1-2-3-4

    Regolamento Mantrailing Sportivo

    Scheda di valutazione del binomio e metodo oggettivo

Struttura e organizzazione di una gara

Reperimento dei campioni biologici (testimoni d’odore)

Posizionamento del figurante

Simulazione di gara

Redazione della classifica (tempi Totali, Tempi Parziali, Penalità, Bonus e Squalifiche) Compilazione del Libretto di lavoro

TECNICO FORMATORE NAZIONALE DI MANTRALING SPORTIVO

Programma del corso Tecnico formatore Nazionale di Mantrailing Sportivo

  • Prima modulo

    • Chi è il tecnico formatore di mantrailing sportivo, che ruolo ha e che competenze deve avere
    • Le basi della comunicazione (Comunicazione efficace)
    • Comunicazione Verbale/ Non verbale / paraverbale Filtri percettivi
    • Metamodello
    • Struttura superficiale e profonda
    • Ascolto attivo
    • Ricalco e Guida
    • Le Motivazioni (teoria e applicazioni), I bisogni
    • Come individuare motivazioni e bisogni
    • A cosa serve saperli individuare ai fini della didattica Empatia e Sintonia
    • Project Work LEZIONE PER CASA TRA IL PRIMO MODULO E IL SECONDO: Preparazione di una breve presentazione che verrà analizzata al modulo successivo

     

    Secondo modulo

    • Come costruire il materiale didattico
    • Bibiliografia/sitografia e produzione propria
    • Le fonti (recenti, scientifiche e attendibili)
    • Uso di foto e video (Privacy)
    • Come si usa materiale visivo (foto e video), come sceglierlo in base all’obiettivo
    • Le differenze: La docenza in FAD (on line) e in presenza
    • Strumenti per verificare le competenze acquisite.
    • Uso del Power Point:
    • allestire la presentazione
    • mappa concettuale
    • Argomenti: dare il giusto tempo agli argomenti, gestione del tempo
    • Parole chiave / Concetti scritti (se le slide sono
      materiale di studio)
    • Sommario iniziare, punti salienti, conclusione e
      ripasso

    Terzo modulo

    • Parlare in Pubblico. Public Speaking
    • Presentarsi come docente
    • Cosa dire e cosa non dire
    • Gestione delle domande
    • Gergo, termini professionali, dialetto, battute e ironia
    • Come smorzare i contenuti
    • Uso della voce (enfasi e pausa)
    • Fare domande durante l’esposizione
    • Ricevere domande scomode, gestione delle provocazioni
    • Interruzioni
    • Tempi da dare alle domande
    • Analisi delle presentazioni preparate dai partecipanti

     

    Quarto modulo

    • Gestione dei gruppi
    • Relazione tra i partecipanti e relatore
    • L’ausilio dell’assistente
    • Laboratori / Esercitazioni / Test / Role Playing
    • Imparare a imparare
    • Collaborazione e competizione (all’interno delle
      dinamiche di aula)
    • Piano di sviluppo prossimale e Sviluppo del potenziale
    • Come stimolare l’attenzione.

     

    Per i Formatori di Area non è prevista una valutazione finale.

RICHIESTA ATTIVAZIONE CORSO

I nostri affiliati possono chiedere l’attivazione di un corso formativo attraverso un form online indicando i requisiti necessari per la partecipazione e attenendosi al programma stabilito e studiato attinente ai dettami dello S.N.a.Q. 

DISCIPLINARE

Nel disciplinare di formazione sono indicate le linee da seguire in merito a modalità di esami e programma

VADEMECUM

Scarica le linee guida per la richiesta di svolgimento del corso

RICHIESTA CORSO

Invia alla segreteria la tua rfichiesta

VERBALE ESAME

Compila il verbale online. La segreteria ti darà riscontro entro due giorni lavorativi, previa verifica dei dati.

RICHIESTA DIPLOMI

File di richiesta emissione diplomi unitamente al verbale.

Per maggiori informazioni contattaci

X