fbpx
Disc Dog Opes

Nascita ed evoluzione

Lo sport ha i suoi inizi nei primi inizi del 1970, parallelamente alla crescita della popolarità dello sport del Frisbee. Il momento decisivo arrivò il 4 agosto 1974 quando Alex Stein, uno studente di 19 anni proveniente dall’Ohio, ed il suo cane, Ashley Whippet[1], saltarono la recinzione durante una partita di baseball fra i Los Angeles Dodgers ed i Cincinnati Reds, mentre stava andando in onda su una rete nazionale. Stein aveva con sé un paio di dischi, che lanciò al cane. Ashley lasciò il pubblico senza fiato per le sue prese, e la partita fu interrotta. Alla fine, dopo 8 minuti, Stein fu scortato fuori dal campo. Questa esibizione su una rete nazionale accese definitivamente l’intesse per questo sport.

Negli ultimi anni la disciplina è evoluta raggiungendo livelli tecnici , coreografici molto alti e spettacolari.

Il punteggio finale nel formato Odd4f sarà fortemente influenzato dalla sicurezza del gioco del team dimostrato durante la gara.

Tutti e 4 i giudici, avranno una sezione particolare nella scheda di punteggio con un voto da assegnare da 1 a 10 per le condizioni di sicurezza in cui è stata eseguita la routine o il distance; esempi di parametri che possono influenzare positivamente e negativamente il punteggio del team: capacità di salto e atterraggio del cane, qualità dei lanci e posizionamento del disco su figure come vault o simili, influiranno negativamente sui punteggi tricks troppo pericolosi, vault o rebound troppo spinti, torsioni del cane, anche su articolazioni del conduttore, ecc,

I punteggi finali di ogni gara, verranno calcolati in base al formato di gioco scelto, il team che partecipa a più gare accumula i punti necessari in classifica generale per l’accesso alla finale di campionato.

*tricks o condizioni di gioco pericolose, verranno spiegate tramite illustrazione grafica sul portale opes e durante corsi tecnici riservati a istruttori o giudici.

In ogni gara verrà effettuato obbligatoriamente un briefing dove verrà spiegato da uno dei giudici designati il programma, ma soprattutto le regole di sicurezza.

Pregara-Briefing: è obbligatorio fare un briefing assieme ai giocatori che verranno convocati al fine di illustrare brevemente il formato di gioco e le regole generali, sia per il freestyle che per il distance, non meno verranno esposte le condotte e comportamenti di gioco e non, che dovranno sempre essere osservati.

Viene sottolineata e valorizzata la messa in sicurezza del gioco del binomio, sono vietati e fortemente penalizzati tricks che mettono a rischio la salute del cane, comportamenti coercitivi, non consoni, prima, durante e dopo la gara, vengono penalizzati vault, rebound troppo spinti, troppo alti, soprattutto in relazione alla tipologia del cane e conduttore, avvitamenti pericolosi o torsioni del cane su arti del conduttore o simili, tricks, che possono pregiudicare la sicurezza dei binomi, dog catch ad alto rischio caduta, reverse vault.

-Dimensioni Ring/campo di gara: si rimanda in base al formato di gioco (esempio ufo, skyhoundz, awi, usddn) che verrà utilizzato, le misure precise consultabili sui rispettivi siti; in linea generale il campo di gioco dovrà avere i sequenti requisiti:

Lunghezza 45/50 metri

Larghezza 18/30 metri

Per l’organizzazione di una gara di disc dog con formato ODD4F il campo di gioco in piano, deve essere di 15/20 metri di larghezza e 40/50 metri di lunghezza, è sufficiente un solo campo per lo svolgimento della gara dove si potranno svolgere alternativamente tutti i distance e tutti i freestyle, ma si consiglia ove possibile allestire due campi di gioco al fine di poter svolgere contemporaneamente distance e freestyle.

Per la tracciatura del campo (zone bonus, zone punteggio) dovranno essere delimitate con gesso in polvere specifico per campi di gara, indipendentemente dal formato si rimanda al regolamento di gioco ODD4F

scegliere DISC DOG OPES

Il formato ODD4F promuove e valorizza la disciplina del disc dog, portando in primo piano la sicurezza dei team di gioco e valorizzandola in fase di giudizi e punteggi.
Abbiamo inserito nelle schede di valutazione dei team, una sezione di punteggio a disposizione per ogni giudice che; valuterà, in maniera totalmente indipendente, i giocatori e le competenze dimostrate nell’eseguire in sicurezza lanci, tricks ecc durante le gare.
Questa sistema di giudizio, incide in maniera significativa sul punteggio finale e classifica del team di gioco, rendendo di fatto lo standard di sicurezza  una priorità indiscutibile.
X