fbpx
 

CHE COS'E' IL CLICKER TRAINING

 

Che cos’è il clicker training? E’ un connubio fra tecnologia e filosofia di addestramento, utilizzato per la prima volta dai coniugi Keller e Marian Breland, studenti di Skinner, i quali costruirono i loro clicker che vennero utilizzati come strumento di linguaggio universale sia per i delfini che per i pappagalli, i gatti, i cani e una dozzina di altri animali. 

 

Si pensa sempre che l’addestramento consista solo nell’eliminare i comportamenti indesiderati del cane (che poi per il cane sono, nella maggior parte dei casi, comportamenti del tutto naturali), per arrivare quindi ad avere, da parte del proprietario, un maggior controllo.

clicker training

Il condizionamento operante (una modalità attraverso il quale l’organismo apprende), e quindi il “clicker training”, partono invece da concetti totalmente opposti al “vecchio” modo di addestrare il cane. Il clicker training rappresenta un’esperienza attiva in cui i soggetti collaborano fra di loro, un po’ come il ballo di coppia o la musica di un’orchestra, dove il clicker training si inserisce come una forma di linguaggio universale che può essere “parlato” e compreso da tutte le specie, dai cani agli uccelli così come i gatti o i cavalli.

Il clicker quindi rappresenta una forma chiara e semplice di comunicazione fra noi e gli animali perché il suono emesso dal clicker significa la stessa cosa, ogni volta, per ogni partecipante.

Il clicker training è un metodo di addestramento che può essere utilizzato in tutti i campi della cinofilia, dall’educazione base con il modellamento del comportamento, alla conduzione a guinzaglio così come nei recuperi comportamentali o nelle discipline sportive, tanto per citarne alcuni

Chi pratica l’addestramento con il clicker è testimone del fatto che nei cani si accende una luce nei loro occhi ogniqualvolta lo si utilizza….”accendiamoli” quindi con un click!

Cinzia Cecconi: referente nazionale clicker training

REFERENTE NAZIONALE

Cinzia Cecconi

 

X