fbpx
Riabilitazione comportamentale del cane

Il Tecnico di Riabilitazione Comportamentale Opes è formato per trattare da solo o in sinergia con i Medici Veterinari Esperti in Comportamento ove necessario, casi di cani complessi, che mostrano problemi comportamentali e difficoltà di inserimento nella società e nel nucleo familiare.

10 Crediti formativi
OBIETTIVI E COMPETENZE
Il corso si pone l’obiettivo di formare Tecnici di Riabilitazione Comportamentale qualificati nella lettura e nei segnali comunicativi del cane, nel riconoscimento di tratti comportamentali ascrivibili a disturbi del comportamento, nella valutazione del contesto socio relazionale in cui questi si sono sviluppati, nell’individuazione, anche in sinergia con il Medico Veterinario esperto in Comportamento, del protocollo di terapia comportamentale idoneo (eventualmente associato a terapia farmacologica indicata dallo stesso medico), nell’attuazione delle tecniche pratiche di intervento comunicando correttamente e accompagnando costantemente il binomio ed il nucleo familiare verso il consapevole inquadramento e l’attenta gestione quotidiana del disturbo diagnosticato.
OBIETTIVI E COMPETENZE
REQUISITI
Essere in possesso della qualifica di Educatore Cinofilo S.Na.Q. (corrispondente a 20 crediti formativi). OPES prevede la possibilità di accedere ai corso per la Formazione dei Tecnici di Riabilitazione Comportamentale del cane anche ad allievi provenienti da altri EPS del CONI, previa valutazione e riconoscimento degli studi pregressi dimostrabili mediante esibizione degli attestati di cui è in possesso il candidato. Sarà facoltà del Dipartimento di Formazione o del Responsabile Nazionale di OPES Cinofilia Italia valutare l’equiparazione del numero di crediti acquisiti dallo studente e quelli richiesti dai parametri definiti dal S.Na.Q.
REQUISITI
RICONOSCIMENTI
Verrà consegnato, al conseguimento dell’esame di natura teorica e pratica, l’attestato di qualifica tecnica di Istruttore Tecnico in Riabilitazione Comportamentale, rilasciato dall’E.P.S. Opes Italia. La qualifica rientra nel Sistema Nazionale delle Qualifiche sportive del CONI (SNaQ), riconosciuto a livello europeo con l’acquisizione di 10 crediti formativi. E’ prevista l’iscrizione all’Albo Nazionale degli Istruttore Tecnici in Riabilitazione Comportamentale Opes Italia Cinofilia
RICONOSCIMENTI

Il percorso formativo è strutturato su un programma che prevede 4 moduli d’istruzione (4 fine settimana distribuiti in un arco temporale di altrettanti mesi) di natura teorica e pratica. Le ore di formazione totali sono 64 ore suddivise in 32 per le lezioni di natura teorica e 32 ore per le esercitazioni di natura pratica in campo.

Al termine del corso, lo studente avrà acquisito 10 crediti formativi calcolati secondo i parametri prescritti dal Sistema Nazionale di Qualifica (S.Na.Q.), redatto dal CONI per uniformare i criteri di formazione nel settore tecnico sportivo.

Di seguito si riporta il programma del corso:

 1° Week-end (16 ore)

  • Teoria: Il Tecnico di Riabilitazione Comportamentale, cornice deontologica, approccio professionale, ruoli e responsabilità giuridiche. Le tecniche di modificazione comportamentale.
  • Teoria:Cenni di neuroanatomia e neurofisiologia. Principi di psicopatologia. Principi di alimentazione, nutrizione, e psicosomatica.

2° Week-end (16 ore)

  • Teoria: Il Tecnico di Riabilitazione Comportamentale, contesto etologico, applicazione di modificazioni comportamentali a casi reali. Il rapporto con il Medico Veterinario esperto in comportamento e sinergia di intervento.
  • Teoria: La figura del Medico Veterinario esperto in comportamento, cornice deontologica, approccio professionale, ruoli e responsabilità giuridiche. Rapporto e sinergia con il Tecnico di riabilitazione comportamentale,
    costruire insieme un piano di lavoro. L’equipe nell’analisi di casi reali.

3° Week-end (16 ore)

  • Pratica: Analisi di casi reali e laboratori di elaborazione di protocolli di intervento

4° Week-end (16 ore)

  • Pratica: Analisi di casi reali e laboratori di elaborazione di protocolli di intervento.
X