fbpx

La salute prima di tutto. Opes lo sa. Per questo motivo ha disciplinato un corso di formazione diviso in due livelli (base e avanzato) specifico per abilitare gli operatori a compiere tutte le manovre necessarie al primo soccorso al cane, per tamponare l’emergenza e attendere l’arrivo del veterinario.

Riconoscimento di

1 credito formativo

OBIETTIVI E COMPETENZE
Il corso si struttura in due livelli, base e avanzato. Il corso base forma operatori in grado di fare una prima valutazione dello stato di salute del cane, riconoscendo le principali urgenze veterinarie. Al termine del corso livello base l'operatore deve aver raggiunto le seguenti competenze: conoscenza degli elementi dell’anatomia e della fisiologia del cane, dei parametri indicativi del suo stato di salute ed i suoi segni vitali, riconoscimento delle principali urgenze/emergenze veterinarie e acquisizione dei principi teorici delle manovre e del protocollo di BLS al cane. Al termine del corso livello avanzato l'operatore deve aver raggiunto le seguenti competenze: allestimento ed utilizzo corretto del kit/zaino di Primo Soccorso, acquisizione dei principi teorici e attuazione pratica delle manovre ed il protocollo di approccio al soggetto traumatizzato nonché delle tecniche di BLS al cane.
OBIETTIVI E COMPETENZE
REQUISITI
Per accedere al livello avanzato è necessario essere in possesso della qualifica di Educatore Avanzato S.Na.Q.
REQUISITI
RICONOSCIMENTI
Al superamento del test del corso livello base, Opes Cinofilia Italia rilascerà l’attestato di Operatore di Primo Soccorso al Cane Livello Base. Al superamento del test del corso livello avanzato, Opes Cinofilia Italia rilascerà l’attestato di Operatore di Primo Soccorso al Cane Livello Avanzato con il conferimento di 1 credito formativo prescritto dai parametri S.Na.Q.
RICONOSCIMENTI

PROGRAMMA livello base

8 ore di teoria:

Cenni di anatomia e fisiologia del cane. Definizione di Primo Soccorso, urgenze ed emergenze veterinarie. Lo stato di salute ed i segni vitali del cane. Illustrazione teorica delle tecniche di approccio al paziente traumatizzato. L’ABC del primo soccorso. Il BLS (Basic Life Support) e RCP (Rianimazione Cardio Polmonare).

Urgenze traumatologiche:

  • Cadute, incidenti, trauma cranico
  • Fratture, lussazioni, distorsioni
  • Ferite
  • Emorragie
  • Ustioni
  • Shock

Urgenze mediche

  • Vomito
  • Diarrea
  • Ipertermia, colpo di calore, colpo di sole
  • Congelamento

Crisi convulsive

  • Folgorazione
  • Morso di vipera
  • Morso di ragni
  • Punture di imenotteri
  • Lesioni da processionaria
  • Intossicazioni ed avvelenamenti

Urgenze chirurgiche

  • Lesioni da forasacchi
  • Corpo estraneo gastroenterico
  • Ostruzione delle vie respiratorie
  • Dilatazione e torsione gastrica

PROGRAMMA livello avanzato

4 ore di teoria:

Il Kit e la borsa di Primo Soccorso. Corretta comunicazione con il personale medico e paramedico. Il DAE Defibrillatore semiautomatico.

4 ore di pratica.

. Esercitazione pratica sulle tecniche di approccio al paziente traumatizzato (valutazione del contesto, avvicinamento, contenimento, immobilizzazione, sollevamento, trasporto). Esercitazione pratica di BLS e di RCP con rianimazione cardiopolmonare su manichino. Esercitazione pratica di disostruzione delle vie respiratorie.

X